Joystick

Erbicida selettivo per cereali.

 

 

Composizione: Diflufenican 40% +Florasulam 2% + Iodosulfuron 5% + Cloquintocet-Mexyl 10 %

Formulazione: Granuli idrodispersibili (WG)


Classificazione CLP :

Registrazione : in corso di registrazione


Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • JOYSTICK è un erbicida selettivo di contatto e residuale, per il controllo di infestanti dicotiledoni di frumento tenero e duro, orzo, triticale e segale a base di tre differenti sostanze attive.
  • Diflufenican esplica la sua azione sulle infestanti graminacee e a foglie larghe in via di germinazione, ove viene assorbito dai germogli dei semi in via di germinazione con una parziale traslocazione.
  • Diflufenican si pone come un importante alleato nella prevenzione delle resistenze ai più comuni erbicidi solfonilureici.
  • Florasulam è un erbicida di post-emergenza attivo nei confronti delle infestanti a foglie larghe.
  • Iodosulfuron è un erbicida sistemico di post-emergenza con azione sulle infestanti monocotiledoni.

 

VANTAGGI

  • Controllo completo delle principali infestanti dicotiledoni dei cereali, includendo anche le più difficili quali: Veronica, Fumaria, Cardo mariano, Papavero.

  • Azione sinergica con i principali graminicidi di post emergenza, favorendo un aumento dell’efficacia su Loietto, Avena, Alopecuro e Falaride.

  • Registrato su tutti i vernini (esclusa avena): frumento tenero e duro, orzo, segale, triticale, garantendo la massima flessibilità d’uso all’azienda cerealicola.

  • Prima miscela a base di iodosulfuron registrata su orzo

  • Attivo anche a basse temperature.

  • Altamente sostenibile nella prevenzione dell’insorgenza di popolazioni resistenti, grazie alla combinazione di diversi meccanismi di azione (ALS e PDS - inibizione della biosintesi dei carotenoidi).

  • JOYSTICK® è un prodotto a bassa volatilità e quindi non è soggetto a potenziali problemi di contaminazione da deriva di altre colture (a differenza di MCPA).

 

COLTURE

Frumento, Orzo.